Aree di intervento

AREE DI INTERVENTO

Disturbi d’ansia

Il disturbo d’ansia si riferisce alla paura marcata e persistente per una situazione o prestazione. La persona che soffre di ansia prova spesso preoccupazione, sentimenti di umiliazione e imbarazzo, paura del giudizio altrui, timore di perdere il controllo fino all’angoscia di impazzire o morire. La difesa più frequente è l’evitamento.

 

  • Disturbo ossessivo-compulsivo
  • Ansia di perdita
  • Ansia da prestazione
  • Ansia di separazione
  • Ansia reattiva
  • Fobia specifica
  • Fobia sociale
  • Ansia generalizzata
  • Attacco di panico

 

Disturbi dell’umore

La depressione è un disturbo molto diffuso e può compromettere molte aree nella vita di chi ne soffre. La persona depressa si percepisce come inadeguata, incapace, difettosa, non amabile e fallita. Tra i fattori ambientali scatenanti emergono il lutto, la separazione, i conflitti interpersonali, il cambiamento della condizione lavorativa.

 

  • Disforia
  • Disregolazione dell’umore
  • Disturbo bipolare
  • Depressione persistente
  • Episodio depressivo
  • Episodio ipomaniacale
  • Episodio misto
  • Episodio maniacale
  • Depressione maggiore

 

Disturbi di personalità

I disturbi di personalità si riferiscono a schemi comportamentali, stili e distintivi tratti del carattere e dell’identità. Sono profondamente radicati con il modo in cui ciascuno percepisce il mondo e se stesso, con gli atteggiamenti, i valori e la propria interpretazione sensoriale, emotiva e cognitiva della realtà.

 

  • Personalità ossessivo-compulsiva
  • Personalità dipendente
  • Personalità evitante
  • Personalità antisociale
  • Personalità istrionica
  • Personalità narcisistica
  • Personalità borderline
  • Personalità schizoide
  • Personalità paranoide

 

Disturbi del comportamento

Dipendenze

Le dipendenze patologiche sono in larga espansione nella nostra società. Dalle sostanze si sono rapidamente diffuse ai comportamenti alimentari, allo shopping compulsavo, al gioco d’azzardo patologico, ad internet, all’esercizio fisico. L’elemento più palese qui è la perdita del controllo.

 

  • Obesità
  • Anoressia nervosa
  • Bulimia
  • VOmiting
  • Compulsioni
  • Dipendenza da internet
  • Gioco d’azzardo patologico
  • Dipendenza da sostanze
  • Abuso di sostanze

 

Psicologia sportiva

Lo psicologo dello sport interviene sui processi comportamentali, emotivi e cognitivi degli atleti, sia nei casi di disagio psichico, sia in quelli di miglioramento della prestazione sportiva. Svolge un ruolo fondamentale nelle fasi di transazione degli atleti, compreso il momento del pensionamento, e nei casi d’infortunio.

 

  • Prevenzione del burn-out
  • Comunicazione efficace e leadership
  • Miglioramento della prestazione
  • Gestione degli infortuni
  • Gestione dello stress
  • Formazione di skills vincenti
  • Terapia dei disagi psichici
  • Educazione al benessere
  • Definizione degli obiettivi.